Cambiamo il lavandino del bagno – 1

 

   Partiamo dal lavandino vecchio: come si vede dalla foto il rubinetto, pur funzionante, è rovinato. Ma non si tratta di un fatto estetico soltanto. Da un po’ di tempo aveva evidenziato una leggera, ma costante, perdita d’acqua alla base, quando il rubinetto era in funzione. In più, un leggero cedimento faceva stare il rubinetto un poco in pendenza verso la parete, così che risultava un po’ “appoppato” ovvero guardava verso l’alto sul davanti.

   Il bello è venuto quando ho deciso di cambiare il rubinetto. Andando a vedere sotto il lavandino, pasando dal mobiletto sottostante, mi sono accorto che il piano dove è fissato il rubinetto era rotto, ed il rubinetto era stato incollato per far fare tenuta all’insieme. Quindi non mi è restato che ordinare il nuovo rubinetto ed il nuovo lavandino. Vediamo come procedere.

Cambiamo il lavandino del bagno – 1ultima modifica: 2019-10-23T10:34:18+02:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.