Finalmente è tutto a posto – riparazioni effettuate

Finalmente è tutto a posto: le riparazioni sono state effettuate. La spia dell’olio è tornata a quietarsi e non si accende più a capriccio. E l’accendisgari che ballava dentro e fuori il suo alloggiamento è ora solido e fisso al suo posto. Rimane la ricerca del filo interrotto verso la luce di ingombro di destra; quella di sinistra è stata riparata, ma quella di destra non funziona ancora;  l’elettrauto mi ha detto che sicuramente c’è un filo interrotto che passa dentro  la cellula, in alto. Ma io non  ne sono convinto. Fino a novembre le luci funzionavano bene ed, a quanto mi consta, l’impianto elettrico passa sotto il camper  e non dentro. E’ anche ovvio in quanto così sono  più facili da riparare; anche se corressero dentro la cellula, chi mai potrebbe aver interrotto un filo che passasse dietro un mobile? La soluzione me la fornirà l’officina della concessionaria camper. Ma intanto mi godo la rinnovata sistemazione di cose importanti, come la spia indicatrice del livello dell’olio che non se la smetteva di accendersi e spegnersi; il colpevole, come già documentato, è il bulbo del sensore che sta nella coppa dell’olio e che , eventualmente, manda l’allarme verso la spia nel caso che si abbassi il livello dell’olio; ma essendosi rovinato l’occhio del guardiano, alla spia arrivavano di continuo allarmi e rassicurazioni, per cui ecco motivato l’accendersi e spegnersi della spia rossa. Guidare in questo modo è semplicemente snervante! Solo il fatto di aver cambiato io l’olio motore mi tranquillizzava; perchè ho messo io il giusto quantitativo di olio motore, io ho serrato bene il tappo della coppa dell’olio, io ho serrato bene il filtro dell’olio , e credetemi che nonostate questo non si guida tranquilli con la spia che ti fa l’occhiolino. Ora, finalmente sono molto più sereno. La presa dell’accendisigari poi non mi serve in quanto tale, ma per alimentare il caricabatterie del telefono ed ora è a posto

Finalmente è tutto a posto – riparazioni effettuateultima modifica: 2019-03-13T14:29:49+01:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.