“Un uomo tranquillo”, un thriller pieno di humor e coinvolgente che mette a confronto il bene con il male

“Un uomo tranquillo”, un thriller pieno di humor e coinvolgente che mette a confronto il bene con il male

Postato di su Feb 22, 2019 in Cinema

“Un uomo tranquillo”, un thriller pieno di humor e coinvolgente che mette a confronto il bene con il male

Titolo: Un uomo tranquillo

Titolo originale: Cold Pursuit

Regia:Hans Petter Moland

Soggetto: Kim Fupz Aakeson

Sceneggiatura: Frank Baldwin

Musiche: George Fenton

Produzione Paese: USA, UK, Canada, Norvegia, 2019

Cast: Liam Neeson, Laura Dem, Emmy Rossum, Tom Bateman, David O’Hara, Domenick Lombardozzi, Julia Jones, William Forsythe, Raoul Trujillo, John Doman, Michael Eklund, Benjamin Hollingsworth, Arnold Pinnock, Aleks Paunovic, […]

Un uomo tranquillo,  remake del film In ordine di sparizione (2014) dello stesso regista norvegese Hans Petter Moland, inizia con l’incipit di Oscar Wilde Alcuni portano la felicità ovunque vadano. Altri quando se ne vanno. Questa citazione mette lo spettatore subito in attesa di eventi sconvolgenti che lo stesso titolo del film lascia presagire. E lo lascia presagire quando al protagonista del film Nelson “Nels” Coxman (Liam Neeson) viene assegnato il premio come cittadino esemplare dell’anno. Sono davvero onorato di ricevere il premio come cittadino dell’anno, sono solo un uomo tranquillo che ama fare la cosa giusta – dice rivolgendosi al pubblico dal palco di premiazione.

Nels è, infatti, un uomo tranquillo che vive fuori la città, alle falde delle Montagne rocciose, nei pressi di Denver in Colorado, con la moglie Grace (Laura Dem) e il figlio che fa il trasportatore presso il locale aeroporto. Il lavoro di Nels consiste nel guidare un mezzo spazzaneve che permette la viabilità alle auto dei turisti durante la stagione invernale. Tutto sembra procedere quietamente fino a quando il figlio viene fatto uccidere dallo psicopatico boss della droga, soprannominato il Vichingo (Tom Bateman). A questo punto, come recita il proverbio non disturbare il cane che dorme perché se il cane si sveglia morde, Nels, abbandonato anche dalla moglie e indotto dal sentimento di vendicare il figlio, dato che la polizia si disinteressa del delitto, genera un putiferio pari ad un effetto farfalla (butterfly effect), asserzione usata per indicare la dipendenza sensibile alle condizioni iniziali di un dato sistema, in questo caso di un gruppo di persone che interagiscono. In altre parole, piccole variazioni nelle condizioni iniziali producono variazioni grandi e crescenti in tale gruppo.

Il regista, che ama le atmosfere inquietanti, con perfetta sagacia compositiva e ritmica descrive la tragedia di un uomo afflitto sia per la perdita del figlio  che per  l’abbandono della moglie in un ambiente il cui candore, sia per il paesaggio copiosamente innevato sia per la grande quantità di droga che vi circola, apparentemente esprime purezza. Esso però nasconde un mondo fatto di efferati delitti e di violenza estrema. E dà grande ritmo a questo film, dove dramma e commedia duellano in maniera attraente, è incalzante e l’azione scorre con fluidità narrativa senza dare nulla per scontato.

Filmografia

The Last Lieutenant (1993), Zero Kelvin (1995), Aberdeen (2000), In ordine di sparizione (2014).

Francesco Giuliano

 

“Un uomo tranquillo”, un thriller pieno di humor e coinvolgente che mette a confronto il bene con il maleultima modifica: 2019-02-22T19:07:47+01:00da francesco.giulianolt

Scrivi una Risposta

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.