STATUTO

ATTO COSTITUTIVO (interno)

DELL’ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 

T.T. ARTIGIANELLI

L’anno 2017  il giorno 21 del mese di giugno i Signori:

I presenti deliberano inoltre che l’associazione venga denominata artigianelli associazione
 

 sportiva dilettantistica”, in breve “t.t. artigianelli  a.s.d.” con sede in

firenze , via dei serragli  n. 104 e nominano i seguenti Signori quali componenti il

Consiglio Direttivo:


loreto michele PRESIDENTE

pinzauti martino VICE PRESIDENTE

vignozzi stefano TECNICO

fallani marco SEGRETARIO

ferrara vincenzo CONSIGLIERE

del bianco giovanni CONSIGLIERE

quaranta maurizio CONSIGLIERE



convengono e stipulano quanto segue:

 

Articolo 1)  LA SOCIETA’

1/a - L’Associazione è apartitica e non ha fini politici o di lucro. Essa ha per oggetto lo sviluppo e la diffusione del tennistavolo:

promuovere attività didattiche per l’avvio, l’aggiornamento ed il perfezionamento nelle attività sportive.

organizzare squadre sportive per la partecipazione a campionati, gare, concorsi, manifestazioni ed iniziative di diverse discipline sportive

indire corsi di avviamento agli sport, attività motoria e di mantenimento, corsi di formazione e di qualificazione per operatori sportivi

1/b L’Associazione trae le risorse economiche per il suo funzionamento e per lo svolgimento delle sue attività da:

quote e contributi degli associati;

donazioni;

entrate derivanti da prestazioni di servizi convenzionati;



Articolo 2)  IL CONSIGLIO DIRETTIVO

2/a -  Il Consiglio Direttivo è fatto da un minimo di 3 ad un massimo di 7 membri scelti fra gli associati maggiorenni per un totale di un numero dispari.

2/b  - Il Consiglio Direttivo rimane in carica quattro anni e i suoi componenti sono rieleggibili o tacitamente ed automaticamente rinnovati qualora non si convochi l’apposita Assemblea

2/c  - Il Presidente ha la rappresentanza e la firma dell'Associazione

2/d  - il Presidente non ha poteri decisionali, i quali sono esclusivamente del Consiglio Direttivo.

2/e  - In caso di assenza o di impedimento le sue mansioni vengono esercitate dal Vice Presidente

2/f -  Il Consiglio Direttivo si riunisce ordinariamente con la partecipazione di tutti i membri, almeno una volta all’anno e straordinariamente ogni qualvolta lo ritenga necessario : chi fosse impossibilitato,a

parteciparvi, per seri motivi, puo' straordinariamente fare delega scritta ad un altro membro del consiglio

Assemblea ordinaria :

A - approva il rendiconto economico e finanziario

B - procede alla elezione dei membri del Consiglio Direttivo

C - approva eventuali nuovi regolamenti,o modifiche di quelli già  esistenti

D -delibera su qualunque argomento,purche' inerente all'oggetto sociale, anche se non all'ordine del giorno,purche' portato all'attenzione degli altri anche  da un solo  membro del consiglio .

Le decisioni dell'Assemblea saranno valide se approvate dalla maggioranza dei presenti.

2/g -  Il Consiglio Direttivo è composto da: il Presidente dell’associazione che lo presiede; il Vice Presidente; Segretario, Tecnico , tre o più Consiglieri, (purché in numero dispari)

2/h - Il Segretario redige il bilancio preventivo e il rendiconto economico finanziario da sottoporre all’approvazione assembleare

 

Articolo 3)  I SOCI

3/a -  Il numero dei soci e’ limitato – deciso dal consiglio direttivo

3/b  - -Chi intende essere ammesso come socio dovrà farne richiesta  al Consiglio Direttivo, (la maggioranza decide).

3/c -  I soci sono tenuti a versare il contributo associativo annuale

3/d -  Le dimissioni da socio dovranno essere presentate  al Consiglio Direttivo

3/e  - Un socio può essere espulso dall’associazione qualora arrechi danni morali o materiali di qualsiasi entità all’Associazione stessa oppure il suo comportamento dentro e fuori l’associazione non risultasse rispettoso della morale civile e dell’Associazione stessa. L’espulsione dovrà essere ratificata da un voto del Consiglio Direttivo in riunione Ordinaria con un voto favorevole di almeno i 2/3 dei presenti. La richiesta di ammissione alla società di un ex-socio precedentemente espulso richiede un voto del Consiglio Direttivo in riunione ordinaria del 100% dei presenti.

Il presente Statuto sostituisce o annulla ogni altro precedente statuto dell’associazione nonché ogni altra norma regolamentare dell’associazione in contrasto con esso.

Il presente Statuto è stato approvato dall’associazione nella riunione del 21/0672017

Firme del Presidente e di tutti i presenti all’assemblea di approvazione