ISTITUTO PIO X ARTIGIANELLI

Istituto Pio X Artigianelli»

Partendo dalla nascita trecentesca del convento, nel 1901 l’intero immobile venne acquistato per essere sede della Pia Opera del SS.Redentore. Dunque venne creato l’attuale «Istituto Pio X Artigianelli» di Firenze, all’interno dello storico complesso monastico dedicato a Santa Elisabetta e Santa Maria Maddalena e denominato delle “Convertite”.
L’intero complesso architettonico fu destinato al ricovero, all’insegnamento dell’educazione civile e religiosa e all’avviamento ad un mestiere di tutti gli orfanelli poveri provenienti da famiglie disagiate e bisognose della Città e Comune di Firenze.
Vennero costruite oltre trenta piccole Officine e il I° gennaio 1902 furono inaugurate le prime officine artigiane affidate a «buone e intelligenti maestranze» fiorentine.
Il 15 ottobre 1904 vennero aperte alcune classi di scuola elementare privata, e realizzato un piccolo teatro. Nel 1906 intanto si costituiva una scuola di musica con strumenti a fiato, poi trasformata in orchestra di strumenti a corde.
Nel 1932, come nuovo presidente veniva eletto Pier Filippo Gomez Homer, allora capo dell’Artigianato fiorentino; questi volle subito istituire una Scuola di avviamento professionale al fine di preparare i giovani al lavoro.
A partire dagli anni Cinquanta, nel clima della ricostruzione post-bellica, la figura di Mons. Bruno Panerai fu decisamente importante per le sorti future dell’intero complesso architettonico degli Artigianelli.
Già a partire dall’anno scolastico 1964-65, la Scuola Secondaria di Avviamento Professionale a tipo industriale-artigiano, legalmente riconosciuta “ope legis”, venne trasformata in Scuola Media Unificata, e si iniziò a redigere un nuovo Statuto Organico, legando la futura attività dell’Istituto al nome del Papa Pio X (1903-1914).
Nel 1970 con decreto del Presidente della Repubblica, allora Giuseppe Saragat, venne approvato il nuovo Statuto Organico dell’Istituzione, seguito dalla nuova e ancora attuale denominazione di «Istituto Pio X Artigianelli»
Da una relazione storica scritta da Mons. Panerai nel 1978, risultano ospitati nell’edificio diciannove laboratori artigiani.
Nel 2002 fu eletto don Gianfranco Rolfi, ad oggi presidente attento del complesso degli Artigianelli, realtà viva e culturalmente stimolante.

…..DAL 1960

 T.T. ARTIGIANELLI, UN GLORIOSO PASSATO DA DIFENDERE
20 TITOLI NAZIONALI IN 55 ANNI DI VITA, TANTI CAMPIONI

Il suo nome completo é L.A.G. Artigianelli, dove la sigla sta per  “laboratorio artigiani galvanici” e rimanda a un’epoca ormai passata. La società di Via dei Serragli, di là dal Ponte alla Carraia, a due passi da Piazza Pitti, é una delle società di tennistavolo più prestigiose d’Italia.
20 titoli Nazionali, di categoria e assoluti, sono lì a testimoniare in modo tangibile una storia gloriosa lunga più di 50 anni.
l’Artigianelli venne infatti fondata nel 1960 da Giorgio Barlazzi, da sempre anima e memoria storica del sodalizio.
L’idea originale era di dare sfogo e sostegno alla passione dei ragazzi del “tennistavolo S. Felice” e l’iniziativa ebbe un tale successo, che da allora la società ha fatto passi da gigante nel mondo del tennistavolo.
Diventando così un autentica fucina di campioni, ragazzi ed atleti maturi che la proiettarono ai massimi vertici della disciplina regalandole una clamorosa serie di successi soprattutto negli anni ’70 ’80 . E tutto questo grazie si al talento dei giocatori, ma anche alla dedizione appassionata di Barlazzi. Che pur lasciando la presidenza ai successori Franco Peruzzini Corrado Panerai ed Enrico Bellini, ” è sempre rimasto l’anima e il vero punto di riferimento dell’Artigianelli”, come afferma lo stesso Bellini.
Uomo tuttofare, Barlazzi per tanti anni è stato dirigente accompagnatore nelle numerose trasferte che hanno portato gli atleti dell’Artigianelli a farsi onore, e spesso a vincere, in Italia. La Federazione lo nominò Istruttore Federale ad honorem ( con tanto di medaglia d’oro ), e non certo per caso, visto che addestrò con successo molti campioni.
Un nome su tutti, quello di Stefano Bosi, ex  Presidente della Federazione Italiana nonchè Vice Presidente Europeo, tra i giocatori più rappresentativi che hanno vestito i colori dell’ Artigianelli possiamo nominare, Malesci, Provvedi, Panerai, Gualfetti,Sardelli, Merlini, Bellini, Errigo, Silvestrini, Casale, Alterini, e Peruzzini.
Nonostante l’attivita’ puramente agonistica ( campionato regionale di C 2 – D1 – D2 – D3 – Veterani  ) l’associazione t.t. Artigianelli e’ fortemente impegnata a livello sociale nel far svolgere attivita’ sportiva a ragazzi ospiti di vari Enti della zona di S.Frediano, tra cui l’Istituto Gould C.S.D, il quale contribuisce con la presenza di un nutrito gruppo di partecipanti giovanissimi al vero spirito sportivo sociale dell’associazione t.t. Artigianelli.
A fine ottobre è stata infatti insignita della Medaglia d’Argento ” al merito sportivo “, un riconoscimento che premia il passato di una società gloriosa, ma che ci piace pensare valga anche come augurio per un futuro migliore.
(Angelo Pinti)

 

COME ARRIVARE

  COME ARRIVARE ALLA PALESTRA

Venendo da Siena puoi parcheggiare in Porta Romana o nel viale Petrarca a  pagamento, altrimenti arrivato in  Piazza Tasso puoi trovare un parcheggio libero. Per arrivare in via dei Serragli 104 prendi via del Campuccio da piazza Tasso giri a dx e dopo pochi metri trovi la Banca Toscana, dentro c’e’ una corte dove si trovano gli Artigianelli. Se parcheggi in porta Romana ti conviene fare invece via dei Serragli a piedi contromano nel senso di marcia. Al cinema Goldoni a sx.

CORSI

T.T. ARTIGIANELLI
Via De’Serragli 104 Firenze

CORSI TENNISTAVOLO DI BASE
RIVOLTI A BAMBINI, RAGAZZI E ADULTI
(per l’avviamento alla pratica amatoriale o agonistica)
I corsi, tenuti da atleti con qualificata esperienza pluriennale
sotto la supervisione di un tecnico federale, sono così
strutturati:
Gruppo di due/tre persone su due tavoli per un’ora e mezza
due volte la settimana –
martedì 18:00 – 20:30
giovedì 18:00 – 20:30
Costo: tesseramento anno 2014-2015    € 20
+
corso € 56 mensili
Lezioni singole di un’ora il sabato mattina
oppure in altro giorno e orario da concordare .
Costo: € 10 per ogni incontro.
Per informzioni:
tel: 339 7840813
simone.barazzuoli@yahoo.it

tel: 3357016794
email:  info@commissionaria.it
email: marcofallani@virgilio.it