La prima Nobile Verità: LA SOFFERENZA

di Filippo Pavone

Il primo a parlarmi delle quattro Nobili Verità è stato il compianto G.M. Shin Dae Woung e  lo fece premettendo di essere persona libera e di ripudiare dogmi preconfezionati di qualsivoglia provenienza. Non gli piacevano gli “ISMI” gli “ISTA”, nel suo italiano stentato soleva dire: “pratico il Buddismo, ma non sono buddista; così come pratico il Kung-Fu, senza essere Kugfuista” …   Altra frase che  ripeteva spesso era : “mi auguro 50% di momenti felici e 50% di momenti tristi” dimostrando così la sua profonda comprensione della vita. Leggi tutto “La prima Nobile Verità: LA SOFFERENZA”

La spontaneità è sempre l’ultimo apprendimento

di Filippo Pavone

“ Ogni convinzione che abbiamo, ogni pensiero che formuliamo dentro ha un aspetto cognitivo ma anche un aspetto emotivo affettivo. Ogni idea non è solo un immagine, è un pensiero una rappresentazione e quindi anche una fisiologia. Cambiare un’idea vuol dire cambiare fisiologia, cambiare la chimica interna…. non è semplice. “ (Mauro Scardovelli)

Leggi tutto “La spontaneità è sempre l’ultimo apprendimento”