#PiovonoLibri

Riprendono, dopo la pausa estiva, gli appuntamenti al MUSEO CIVICO “L.D’AVANZO”.
Venerdì 22, con il Patrocinio del Comune di Roccarainola (NA), incontro con Gennaro Caliendo e il suo ultimo romanzo “La ragazza e il mare…anzi due!”.
L’ appuntamento è per le ore 18:30, presso il Palazzo Baronale di Roccarainola.
“Ogni Giorno a lavoro sempre tutto uguale. Tutti i giorni la stessa cosa, una “wuallèra” esagerata, mai un’emozione! Il turno di lavoro Iniziava allo stesso modo di sempre, buongiorno, il saluto tanto pe’ fa vede sennò pareva brutto, e finiva con uno stateve’ buono. Ci lasciavamo il giorno prima con la speranza di indovinare una bolletta vincente che desse un buon motivo per assentarci almeno un giorno e risparmiarsi quel buongiorno, che buono non era da trascorrere in quell’ambiente sempre moscio triste e senza mai una novità…”
Queste le prime righe di un racconto brillante con diversi spunti di riflessione.

  • “Gennaro Caliendo è un attore e scrittore, un Amico del Museo Civico di Roccarainola – commenta il Presidente del Museo Carmine Centrella – siamo lieti di inaugurare con lui la stagione autunnale degli appuntamenti al Palazzo Baronale. La serata, che vede il Patrocinio del Comune di Roccarainola, prevede la presenza dei giovani studenti dell’IPSSEOA “Carmine Russo” che garantiranno il servizio di accoglienza ai nostri ospiti. A tal proposito desidero ringraziare la Dirigente Scolastica, Professoressa Sabrina Capasso, per la sensibilità e la disponibilità mostrata”
    Alla serata interverranno:
    Gennaro Caliendo; Antonietta Sorrentino e Lucia Napolitano.
    Saluti istituzionali:
    Giuseppe Russo (Sindaco di Roccarainola); Giovanni Sirignano (Presidente del Consiglio Comunale di Roccarainola); Carmine Centrella (Presidente Museo di Roccarainola).

Boccalone. Storia vera piena di bugie - Enrico Palandri - copertina
“L’azione del libro si situa a ridosso del marzo del 1977, dei mesi dela rivolta creativa, dei carri armati inviati a presidiare la cittadella universitaria. Ma “Boccalone” è soprattutto una storia d’amore, prima ancora che di crisi politica, la storia di come un innamoramento possa far scoppiare i propri equilibri, creare intensità nuove. È un libro che testimonia di una crescita, del suo autore, innanzitutto, del suo personaggio, del giro di amici. Gli scatti di questo processo di crescita sono descritti con estrema freschezza, scrupolosamente annotati senza alcuna compiacenza, senza narcisismo.” (Pier Vittorio Tondelli) Enrico Palandri – Boccalone. Storia vera piena di bugie   ìBompiani, 2000

Andrea De Carlo – ARCODAMORE. Bompiani. ArcodamoreDopo il fallimento del suo matrimonio, Leo Cernitori, fotografo, evita qualsiasi coinvolgimento emotivo. Lo si vede nelle foto che fa, nella qualità delle relazioni che intreccia con le donne conosciute. Ma, in una Milano sbigottita per le rivelazioni di Tangentopoli, Leo incontra Emanuela. Lei è una strana ragazza, indossa jeans e giacche in pelle, suona l’arpa in orchestre classiche ma frequenta discoteche afro. E lui si farà travolgere in un vortice di musica, dolore, desiderio, paura. Percorrendo l’arco di un amore, difficile ma profondo, doloroso ma autentico, si fa strada l’analisi e la rappresentazione di quei sentimenti che continuamente gli uomini e le donne di oggi tentano di nascondere a loro stessi.


  • Biblioteca Comunale “F.T.Gnoni” di Tuglie  – 25 Marzo 2023 in occasione del “Dantedì”  Biblioteca, ore 18.30 un viaggio nel mondo Dantesco!

    “Storia di Francesca” di Annamaria Di Palma

    E’ uscito in tutte le librerie e nei web stores “Storia di Francesca”, di Annamaria Di Palma edizioni Terre Sommerse.

    “Il motivo principale per cui ho scritto la Storia di Francesca” – asserisce l’autrice Annamaria Di Palma – “è per trasmettere a tutte le persone che avranno l’occasione di leggerlo i sentimenti, le emozioni, le difficoltà, le angosce e le paure di cui la fragilità umana è abbondantemente ricca, in particolare quando ci si viene a trovare a convivere con un grande problema come quello della disabilità della mia secondogenita”“In tutti questi anni trascorsi” – continua l’autrice – “posso affermare che ho fatto rinascere mia figlia gradualmente come stessi ricomponendo i vari elementi di un mosaico. Spero e prego di avere sempre questa forza per aiutarla ad oltrepassare tutti gli ostacoli che la sua condizione presenta”.Storia di Francesca" di Annamaria Di Palma - politicamentecorretto.com 

    Biografia Annamaria Di Palma è nata a Caserta nel 1940, sposata con Gian Paolo e madre di tre figli Alberto, Francesca e Maria Beatrice.

    Vive a Terni, ha conseguito il Diploma per Dirigenti del Lavoro Sociale e dopo un impiego in gioventù a Roma, ha lasciato il lavoro nel 1966 per mettere su famiglia, come usava allora. Mai però avrebbe immaginato una situazione così complessa ed un cambio di vita così radicale come quello deciso dopo il manifestarsi dei problemi della sua secondogenita: in Storia di Francesca li racconta insieme al proprio, personale, modo di affrontarli.


  • La ragazza dei matrimoni – Nicole Soria
    Pagine 256
    Anno di uscita 2022La ragazza dei matrimoniUna ragazza perseguitata daI matrimonI che sogna il suo «Vissero fel ici e conte NtI». Un elegante abito rosso conservato per un’occasione speciale. Troverà l’uomo giusto con cuI indossarlo?«La strada più sicura non sempre è anche quella giusta.»Goffa e con la testa sulle nuvole, Amanda ha trentadue anni e lo strano dono di attirare matrimoni. Non ci sarebbe niente di male, anzi, il suo sogno inconfessato è proprio andare all’altare in abito bianco. Il problema è che attira tutto quello che riguarda i matrimoni, tranne lo sposo. Alex, infatti, il suo fidanzato bellissimo, sportivo e salutista, sembra incompatibile con ogni progetto a lungo termine. Tutto è cominciato qualche anno fa, quando, il giorno delle nozze della sua migliore amica delle superiori, il bouquet le è finito dritto in un occhio. Prima è stata la volta degli annunci di abiti da sposa: su giornali, riviste, cartelloni, spot televisivi, vetrine, erano ovunque. Poi è toccato alla marcia nuziale, che sentiva in continuazione, in radio, era perfino la suoneria del cellulare di una sua collega. Quando si è iscritta a un corso di pasticceria e l’insegnante si è ammalato, il sostituto era specializzato in torte nuziali. Quando ha lavorato in un negozio di fiori, ai tempi dell’università, arrivavano solo ordinazioni di bouquet da sposa. Poi ha trovato un impiego presso un famoso tour operator, e le è stato affidato il business delle lune di miele. E così, Amanda pensa di essersi salvata quando viene assunta in una società di consulenza famosa per i suoi ritmi frenetici e per le sue politiche spietate. Ma la maledizione dei matrimoni tornerà presto a perseguitarla: sarà l’occasione, finalmente, per trovare il suo «vissero tutti felici e contenti»?


     

#PiovonoLibriultima modifica: 2023-09-20T09:34:44+02:00da infoairav