Camoglieres: La Crota del Rancin

Postato Da comandu.family on Set 25, 2018 | Nessun commento


La Crota del Rancin

di Gigi Garro, Luciano Orsi giugno 2012 Monte Crocetta mt.1100 Roccia Carniola

richiede un po’ di attenzione sviluppo mt.120 c.a.

Avvicinamento da Dronero prendere la S.Prov.422 della valle Maira e proseguire. Dopo Lottulo svoltare

a destra e proseguire fino alla borgata Camoglieres parcheggiare alla Locanda del Silenzio

Prendere il sentiero per la Ferrata e traversare verso sinistra risalire un breve pendio fin sotto ad

un un grosso diedro l’ attacco e a 10 mt. a sinistra 15 min.

Materiale in posto Fix da 10 mm.soste con anello

Materiale necessario N.13 rinvii

1° Tiro salire la placca verticale lavorata poi pendio erboso sosta riparata 6A+ 30 mt.

2° Tiro salire una rampa a sinistra verticale ( roccia scagliette ben protetta) muro verticale molto bello 6B+ 30 mt.

3° tiro salire una serie di placche piacevoli verso sinistra con passi delicati su roccia bella 6A 35mt.

4° Tiro salire placche e muretti con piacevole scalata 6A+ 30 mt.

Discesa in doppia oppure a piedi: usciti in punta proseguire il sentiero della Ferrata dopo 5 min. seguire a destra

la traccia della via di fuga che in breve si arriva alla base.

 

Note: La Crota del Rancin Trad. La Cantina dell’Avaro. La via passa a fianco di una grotta ed abbiamo pensato che sarebbe il posto ideale per un’avaro per tenere il vino così a la scusa della scomodità per non offrirlo agli amici.

N.B. E’ stato fatto un notevole lavoro di pulizia terra verdura varia

i blocchi instabili non ci sono piu’ ne e venuta fuori un buona via.

Abbiamo provveduto alla richiodatura con placchette inox della via Vanessa di (Paolo Cavallo e C) che per via della chiodadura un po

datata era caduta  in disgrazia ridandole nuova vita.

Anche qui abbiamo tolto il materiale pericoloso rendendola di nuovo meritevole di essere salita.

Camoglieres: La Crota del Rancinultima modifica: 2018-09-25T17:38:31+02:00da comandu.family