Entella In Campo


IN RIMONTA…

 

L’Entella vince l’importantissimo recupero contro la Pistoiese, l’incontro era iniziato nel peggiore dei modi, con il vantaggio del toscani su rigore. Bisogna attendere il secondo tempo per la rimonta biancoceleste, apre le danze Chiosa e poi doppietta di Mota, portando così a casa 3 punti d’oro. Domenica sul terreno del Comunale arriva il Piacenza, un’altro scontro diretto per la vittoria finale, anche alla luce delle decisioni della Lega, che ha estromesso, in settimana, il Pro Piacenza, riscrivendo così la classifica. E’ chiaro che la lotta finale sarà a 3 al massimo 4 squadre, e l’Entella sarà una delle protagoniste, anche con l’aiuto dei suoi tifosi. 

FORZA SOLO E SEMPRE ENTELLA

Giuseppe Rissone

Entella In Campoultima modifica: 2019-02-20T18:45:03+01:00da infodce

2 Commenti

  1. Abbiamo sicuramente una bella rosa, e sono certo che mister Boscaglia sta facendo un bel lavoro, gestire una stagione così complicata – e non per nostra volontà – non è semplice. Adesso domenica non dobbiamo fallire, poi per fortuna la settimana dopo, se non erro, non ci sono recuperi. Godiamoci questo primo posto, e come scritto nell’articolo sarà una lotta a 3 sino alla fine.

    Inserisci una risposta
  2. Un’Entella in versione turn over gioca l’intero primo tempo in attacco. E un rigore (netto) porta in vantaggio una Pistoiese che non ha fatto un solo tiro in porta e si è difesa con una linea di 5 uomini: un catenaccio vecchia maniera associato a tanti falli, a volte anche duri. Nel secondo tempo prosegue l’arrembaggio dell’Entella che si sblocca con il pareggio di Chiosa e poi sbriga la pratica con due gol di Mota, il primo su rigore. Molti gli errori in fase conclusiva: bisogna però pensare che la squadra ha saputo procurarsi 5/6 occasioni da gol limpidissime. Possiamo quindi guardare con fiducia al prosieguo del campionato perché la nostra è un’ottima squadra, che merita di essere prima in classifica in una stagione difficilissima per i tantissimi impegni ravvicinati dovuti ai recuperi. Forza Entella!

    Inserisci una risposta

Invio commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.