La libera informazione

Clèr – “Maybe baby”

Il nuovo brano dell’artista svizzera tra strumenti suonati e sintetizzatori

  

Una stanza piena di oggetti diventa una grande discoteca vuota dove Clèr, come nel film di Bertolucci, balla da sola. Se avesse un segno zodiacale questo brano sarebbe certamente Leone ascendente Scorpione. In esso coesistono due mondi apparentemente lontani, l’anima jazz e swing con cui inizia, molto delicata ma dal ritmo incalzante e le sonorità techno in cui evolve.

Due parti che raccontano un momento precedente e uno successivo alla fine di una relazione infelice. Una scelta fatta di dubbi dove a vincere sarà il bisogno di rivalsa che risolve ogni tormento interiore. A volte è tardi per tornare indietro ed allora l’unica cosa da fare è andare avanti, cambiare, cambiarsi, trasformarsi per poi ritrovarsi.

«Questo brano è nato come una sorta di sfida con me stessa e con l’idea di unire il jazz, la mia prima grande passione con la techno, scoperta più recentemente» Clèr.

La traccia è estratta da “Misty” l’EP d’esordio dell’artista che, attraverso l’interpretazione vocale e la composizione, ricerca una forza per elaborare, esprimere ed affrontare esperienze di vita. Ogni brano rappresenta una fase ben precisa fatta di emozioni e di riflessioni differenti rappresentate dai vari generi musicali e da ambienti sonori essenziali per integrare il testo.

Clèr, classe 2000, nasce e cresce nella città di Lugano, nella Svizzera italiana. Appassionata di musica sin da piccola studia pianoforte e frequenta un liceo musicale. Da adolescente inizia a unire la voce alla musica, scoprendo nuove linee espressive. Riconosce nella musica un modo per trovare il proprio posto nel mondo. Gli ascolti si intensificano sempre più e le sue influenze si diversificano andando a creare l’artista fluida che è oggi. Viaggia tra influenze soul e indie, approfondisce la musica classica e si lancia per cultura nei vicoli bui del jazz e della trap, fino all’elettronica di tutti i generi. Attraverso il canto e la composizione trova la forza per elaborare, esprimere ed affrontare le emozioni ed esperienze della vita, sia positive che negative. Le sue canzoni nascono e raccontano delle riflessioni personali su ciò che vive e sente nel presente e spesso contengono la “soluzione”: ovvero come l’artista crede sia meglio agire e reagire di fronte a varie situazioni.

La collaborazione con Koolbeat comincia nell’estate del 2020 ed è proprio lavorando con questo team che nasce il progetto Clèr. Per la cantante arriva un’occasione per poter trovare il suo stile personale e creare un sound che unisca tutte le sue influenze musicali.

 

Etichetta: KOOLBEAT

 

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/influen.cler/

SPOTIFY

https://open.spotify.com/artist/0LucCP0dXi2kEucCqQrHd8?si=OWsKQZ08SIi0ggFY-Dof3A

 

l’altoparlante – comunicazione musicale

www.laltoparlante.it

info@laltoparlante.it

 

Clèr – “Maybe baby”ultima modifica: 2022-11-21T18:28:54+01:00da giulioberghella