La libera informazione

Mirco Salerni, Scivolerai leggera

in radio e sulle piattaforme digitali il singolo tanto atteso di Mirco Salerni

È una canzone dalle sonorità pop-rock scritta da Mirco Salerni in collaborazione con Andrea Di Giambattista. Il brano arriva di stomaco dopo una lunga riflessione che ha portato l’artista a cambiamenti drastici nel cammino della sua carriera, aiutato, se così si può dire, dal lungo periodo d’emergenza dovuto alla pandemia Covid 19.

Ho avuto la mia prima forte sensazione di fragilità interiore, così grande che solo una donna potrebbe capire” dice l’artista. Il brano viene fuori con una potenza rilevante, palesemente dedicata a se stesso se pur al femminile, proprio per coerenza viscerale.

Questa canzone è nata dalla mia parte femminile” dice ancora Mirco, “sarebbe soffocata con la mia virilità se non avessi avuto l’umiltà e la sensibilità di sentirmi donna”.
Mirco descrive “Scivolerai leggera ” come una canzone “fragile ma potente, come una donna” e infatti leggendo il testo ci si rende subito conto che al maschile non avrebbe lo stesso effetto. Il brano punta di forza all’orecchio di tutti con melodia e arrangiamento fluidi e radiofonici, nulla di troppo complicato seppur costruito con molta cura.

Gli strumenti principali sono rigorosamente reali: batteria, basso, chitarre e tastiere sono suonati e ai musicisti è stata data la possibilità di proporre personalizzazioni studiate e perfezionate a tavolino da tutta la produzione. Ne viene fuori un lavoro di grande coordinazione, un testo riflessivo ed un arrangiamento gradevole all’ascolto, ma con una energia da stadio… Pronta, si spera presto, per il ritorno ai live.

Mirco Salerni, cantante e cantautore, nasce a Pescara nel 1974, inizia la sua carriera professionale a 19 anni. Forte di una timbrica sporca, si è trovato presto ad essere uno dei tribute-man di Vasco più stimato nel territorio nazionale, dal 1997, porta il suo show dedicato a Vasco in giro per l’Italia.
Con i “Kom da Vasco a noi” compie un vero e proprio miracolo mediatico con un pubblico sempre molto numeroso, spesso da far invidia a nomi più blasonati. Articoli su testate nazionali, collaborazioni di rilievo e uno spettacolo che è un vero e proprio concerto, tanto che la Band viene scelta per presenziare e suonare nel contesto del mega evento del Modena Park  aprendo il concerto spalla al Rimini Beach Arena davanti a 30000 persone.

Arriva il momento nella carriera di ogni artista dove, ad un certo punto, si ha il desiderio di comunicare qualcosa di proprio e così Mirco inizia a scrivere canzoni a pioggia e a dicembre 2018 esce il primo album “Grazie  Vasco“, contenente sei brani inediti di cui quattro  scritti da lui,  la cover di Vasco “Vivere una favola” con un delizioso tocco di personalizzazione rock di tutta la band e il brano “Grazie Vasco” proposto a lui da Emanuele Cellini  in collaborazione con il “Gallo” Claudio Golinelli. Con questa canzone e con tutto l’album, Mirco è seriamente intenzionato a lasciare la strada vecchia per quella nuova, infatti incontra il grande Vasco, gli consegna il cd e lo ringrazia per gli insegnamenti e le emozioni; il rocker accetta, si guardano negli occhi, si stringono la mano e chiudono così un cerchio lungo 25 anni.

Nell’Aprile 2020 Mirco scrive “0/0/2020”, il singolo a tema “Covid19”, il brano esce in 2 versioni, versione “lockdown” registrata in home-studio da ogni singolo componente dei Kom, la canzone ha quasi 200.000 streaming su Spotify in due mesi e, quindi, la scelta di regalare ai Fan una versione più professionale che in meno di 3 mesi riceve altri 116.000 streaming e la vittoria della finale multiregionale del “Sanremorock” che porta i “KOM di diritto alla finalissima della kermesse al teatro Ariston.

Successivamente Mirco scrive un altro singolo “Alla fine” ed è l’ultimo in collaborazione con i Kom; la band infatti viene sciolta dal Leader per via delle problematiche derivanti dal contrasto tra la fama che la band acquisisce negli anni come tributo ed il tentativo di farsi strada proponendo brani inediti.

Mirco Salerni, con alle spalle più di seimila concerti, diventa solista e scrive “Scivolerai leggera“che racchiude in pochi minuti di ascolto tutto lo stato d’animo che, in questo passaggio, lo ha ricoperto di ricordi, emozioni e sguardi rivolti al futuro.

Facebook
https://www.facebook.com/MircoSalerni.OfficialPage/
Instagram
https://www.instagram.com/mirco_salerni/
Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCENmsQTd1NX1VoVIiMD90Sw
Spotify
https://open.spotify.com/artist/6HUWieHSJNNe7UJqQGXifP?si=opEXbWRJTae9yglAnC0Kpg

 

Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play
promoradio@dcodcommunication.it
promostampa@dcodcommunication.it

Mirco Salerni, Scivolerai leggeraultima modifica: 2021-04-23T18:32:50+02:00da giulioberghella