Il lavoro terminato

Ed ecco finalmente il lavoro terminato. Ci si è messo in mezzo il maltempo, le cose da fare che mi hanno mangiato il tempo libero, ma alla fine ce l’ho fatta. Ho dapprima staccato gli adesivi che c’erano, poi ho trattato tutto col convertitore di ruggine. L’ho lasciato agire con calma e dopo un po’ di giorni l’ho carteggiato; ho preso del primer ed ho dato due mani sul serbatoio; infine l’ho verniciato con il colore grigio metallizzato antiruggine. Due belle mani date con calma, e poi, per completare, ho riavvitato sopra la maniglia del rubinetto, vernicata a parte e come spiegato in un post precedente. Ora aspetto per rifinire il tutto di metterci nuovi adesivi; con questo trattamento il serbatoio si manterrà più a lungo; prima di questo l’avevo sempre riverniciato e basta, ma ora ho prima lasciato agire il convertitore di ruggine, che trasforma le parti arrugginite in metallo sano. Poi do il primer che  ha proprietà antiruggine e coprenti, di modo che forma uno strato compatto che elimina le piccole imperfezioni; due mani sono cosa buona, perchè preparano la parte alla verniciatura. Dandoci il colore, la vernicie aderirà più saldamente sulla parte da verniciare, rendendola più solida ed anche più bella a vedersi.

Il lavoro terminatoultima modifica: 2019-05-07T16:48:00+02:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.