Montiamo il coprivolante

Eccolo qui. Come vedete in foto, serve da 37 a 39 com di diametro. Non parte da 35 cm, e questo mi dava più speranza. Adesso come operiamo? Saliamo in cabina di guida e togliamo il vecchio coprivolante. Quindi puliamo bene il volante, per quanto sia rimasto coperto val bene di pulirlo; Ora cominciamo e infilamo il coprivolante in posizione; ci avanzerà una parte che va tirata; a mano non è così semplice, perchè come cerchiamo di infilare la restante parte del coprivolante, il volante girerà quel poco che farà uscire la parte già in posizione.  Quindi bisogna bloccare il volante col bloccasterzo, di modo che nel tentativo di inserire  il coprivolante esso rimanga fermo. Il coprivolante farà resistenza, anchè perchè altrimenti non resterebbe ben tirato in posizione una volta piazzato. Se a mano nuda non si riesce a ottenere risultato,  prendiamo un giravite o un’altra comoda leva posizioniamolo tra il volante ed il coprivolante nella parte ancora non inserita ed operando una leva potremo allargare quel tanto che ci permetterà di poter inserire il rimanente coprivolante. Fate attenzione a non farvi male; non state con il viso troppo vicini alla leva che applicate, perchè c’è il rischio che si possa sfilare e scapparvi di mano. Se operate correttamente, il giravite non rovinerà il volante; se opertate con mano ferma, non vi scapperà via e non correrete il rischio di danneggiare il cruscotto o farvi del male. Però prestate attenzione ai vostri movimenti e siate decisi nel perseguire l’obbiettivo. Se potete, che sarebbe molto meglio, riscaldate il coprivolante in modo da ammormidirlo un poco e sarà più facile posizionarlo. Attenzione a non danneggiarlo con il calore però… Non è una cosa difficile, ma vi sto solo spiegando tutte le possibili criticità in mod da prevenire il peggio, che non si deve mai verificare. Attenzione!

Montiamo il coprivolanteultima modifica: 2019-01-21T10:40:52+01:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.