Quando una cosa non convince troppo meglio non farla

Quando una cosa non convince troppo, meglio lasciar perdere; vale nelle piccole come nelle grandi cose, ma di certo per le grandi uno ci pensa su meglio. Spesso però spesso le piccole cose le tiriamo via di fretta, come quasi non ci importasse. La scorsa estate ho deciso di cambiare il coprivolante sul camper. Lo tengo su per non rovinare il volante e perchè mi piace avere una presa morbida, più consistente quando guido. Ne avevo uno in pelle, ma col tempo non mi piaceva più. Siccome il volante del Transit, seppure di poco, è più grande di quello delle autovetture, non potevo andare nella grande distribuzione, dove hanno prezzi più bassi, ma prodotti standard; ovvero tengono coprivolanti per le vetture più commerciali, che sono le medio piccole da città ed hanno volanti del diametro di 35 cm, per lo più. Il Transit ne ha uno da 39 cm. Eè poco di più, vero, ma quei 4 cm fanno la differenza. Seppure sul coprivolante commerciale c’è scirtto “Adatto per volanti da 34 a 39 cm”, uno ci prova, ma non arrivano fino alla dimensione massima; ve lo dico dopo averne rotti due nel tentativo di metterli sul volante del camper. Bisogna faticare un bel po’. Insomma tira di qua, tira di là, mi si sono rotti.

Quindi vado da un autoricambi, e qui spiego il problema. Mi fa vedere un coprivoante in silicone che si può tirare abbastanza senza paura di romperlo. Fantastico! Vado, lo monto in un attimo e poi, pian piano, scopro i difetti. Ovvero: intanto è estremamente sottile, quindi che ripara il volante è vero, ma al tatto è come se non l’avessi. Può essere un bene per tanti ma per me non lo é. Ma la cosa che da più fastidio è quando usi lo sterzo in manovra. Il silicone non ti permette di far scivolare il volante sotto la mano, perchè comunque fa aderenza. Troppa. Però ho sopportato per qualche tempo, finchè mi sono rotto le… e sono andato di nuovo in un negozio di autoricambi. “Voglio un coprivolante vero, per un volante da 39 cm” nel ho trovato uno della Good Year, famosa per gli pneumatici, meno per i coprivolante, che è fatto di un materiale elastico ma piacevole al tatto, sufficientemente imbottito di modo che quando guidi lo senti che c’è, e perfetto in manovra. Ma come lo montiamo?

Quando una cosa non convince troppo meglio non farlaultima modifica: 2019-01-21T10:16:59+01:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.