Il cane e gli altri – Una questione di rispetto per tutti

 

   Un cane è un essere vivente, ma tanti lo prendono solo come gioco per i propri figli.  E’ il più grande sbaglio che si possa commettere. Dell’ipotesi di abbandonare il cane per le vacanze non ne voglio nemmeno parlare…

Ma il camper sembra fatto a posta per vivere con gli animali, tuttavia…visto che la vita in camper è fatta di vicinanza con gli altri, nei campeggi, nelle aree di sosta è bene tenere presenti alcune regole fondamentali: cerchiamo di non permettere al nostro amico quadrupede di vagare indisturbato. Per quanto noi siamo affezionati al nostro cagnolino, non tutti gli altri amano i cani: preveniamo la diffidenza, o peggio, la paura degli altri non permettendo al cane di girovagare. Abituiamolo anche che la piazzola di sosta è una pertinenza della casa, e quindi  non ci si fanno i bisogni, ma si va fuori dall’area dei camper.

Anche questa cosa sembra difficile ma non lo è. Il cane non si sognerebbe di fare pipì in casa, appena lo abituiamo a ciò da cucciolo; dal momento che fuori dal camper teniamo tutti un tavolino e alcune sedie, il cane ragionerà semplicemente come se quella fosse la sala da pranzo e si asterrà dal farci i bisogni. Certo, dobbiamo rispettare i suoi orari e le sue necessità, ma è una cosa semplicissima da fare.

   Stiamo attenti ai bambini degli altri, perchè girovagano per i campeggi o le aree di sosta, e ci mancherebbe altro! Però si avvicineranno al nostro cane, vorranno accarezzarlo e non è sempre detto che ci domandino il permesso…se il nostro migliore amico è un po’ suscettibile, evitiamo che gli si avvicinino.

   Inoltre insegnamogli che non si abbaia per un nonulla, perchè è possibile che agli altri vicini non faccia piacere sentire abbaiare.

Per contro, il cane in camper è una sicurezza: piccolo o grande che sia, sa metterci in guardia giorno e notte, e non è poco.

Il cane e gli altri – Una questione di rispetto per tuttiultima modifica: 2018-06-12T15:46:26+02:00da fabria

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.